Cocomeri esplosivi

commenta  |   stampa  |  pdf

Dalla Cina arriva un nuovo inquietante messaggio sui sistemi di produzioni alimentari. Una importante quantità di cocomeri è andata perduta in quanto sono “scoppiati”.

Sulla base delle informazioni disponibili la causa è stata l’uso del Forchlorfenuron (FCF) che è una sostanza chimica in grado di accelerare la crescita di alcuni vegetali. Questo prodotto è autorizzato in Cina, ma evidentemente se ne è fatto un uso sbagliato che ha provocato l’inconveniente.

La domanda che ci poniamo è se esistono problemi per i consumatori italiani. Nel nostro Paese l’impiego del FCF non è consentito, quindi, anche se il condizionale è d’obbligo nell’attuale sistema di globalizzazione, non si dovrebbero importare cocomeri che nel luogo di origine abbiano subito un trattamento con la sostanza.

Esiste poi la scarsa convenienza di trasportare un prodotto alimentare voluminoso e, considerata l’esplosività, anche facilmente deperibile.

Nonostante l’improbabilità  di mangiare in Italia gli scoppiettanti cocomeri cinesi si richiede alle Autorità italiane di intensificare la ricerca dei residui di FCF nella frutta di importazione anche perché questo fitofarmaco risulta essere efficace ed autorizzato in altri paesi in altre colture vegetali.

Autore: Agostino Macrì
Data: 16 giugno 2011

Condividi

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori