Mozzarelle blu: niente allarmismo

commenta  |   stampa  |  pdf

Nuovo caso di ‘mozzarelle blu’ servite presso la mensa di una scuola elementare di Milano. Anche se è comprensibile un certo timore dei consumatori non è il caso di creare eccessivo allarmismo: ricordiamo che, negli episodi emersi fino ad ora, non si sono verificate forme di intossicazione e c’è motivo di escludere, allo stato, che i prodotti incriminati siano nocivi per la salute.

“La comparsa della colorazione blu delle mozzarelle -spiega  Agostino Macrì esperto di sicurezza alimentare della nostra Unione Consumatori- rappresenta sicuramente un campanello d’allarme, poiché indica l’inadeguatezza del sistema di conservazione dell’alimento; tuttavia l’anomalia cromatica, presumibilmente dovuta alla presenza di microorganismi che producono pigmenti di colore blu, non modifica le caratteristiche del prodotto. I microorganismi, infatti, non renderebbero pericoloso il consumo del prodotto”.

In ogni caso, è bene che le Autorità competenti procedano con gli opportuni controlli; raccomandiamo, inoltre, di acquistare e consumare prodotti prima della data di scadenza, di conservarli adeguatamente e, qualora si verificassero anomalie all’apertura delle confezioni, di segnalarle sia ai rivenditori che alle Autorità di controllo e in particolare ai Servizi di Prevenzione della ASL di competenza.

Autore: Unione Nazionale Consumatori
Data: 14 Maggio 2012

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori