Progetto LIFE – Food.Waste.StandUp. Meno spreco alimentare Più solidarietà

commenta  |   stampa  |  pdf

logo lifeIl 16 Novembre alle ore 11 al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali si terrà la presentazione alla stampa del progetto LIFE-Food.Waste.StandUp, la campagna di comunicazione, diffusa su tutto il territorio nazionale, volta alla sensibilizzazione in materia di prevenzione degli sprechi alimentari e gestione delle eccedenze lungo la filiera, al fine di aumentare il loro recupero e le donazioni. Co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma per l’ambiente e l’azione per il clima (LIFE 2014-2020), il progetto LIFE-Food.Waste.StandUp si focalizza su un tema di straordinaria rilevanza sociale e ambientale quale la prevenzione e riduzione dello spreco alimentare e il recupero delle eccedenze.

L’iniziativa, che vanta un partenariato di filiera composto da Federalimentare (capofila) @L_Scordamaglia#federalimentare, Federdistribuzione @federdis, Fondazione Banco Alimentare Onlus @BancoAlimentare e Unione Nazionale Consumatori @consumatori, prevede la realizzazione di una intensa campagna di sensibilizzazione e informazione presso tre target strategici: imprese della produzione agroalimentare, imprese della Grande Distribuzione Organizzata e consumatori.

Interverrà il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Maurizio Martina @maumartina e la promotrice e relatrice alla Camera dei Deputati della legge contro gli sprechi alimentari On. Maria Chiara Gadda @McGadda e il progetto sarà presentato da Luigi Pio Scordamaglia, Presidente Federalimentare (capofila) Giovanni Cobolli Gigli, Presidente Federdistribuzione, Massimiliano Dona, Segretario Generale Unione Nazionale Consumatori Andrea Giussani, Presidente Fondazione Banco Alimentare Onlus.

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori