ABC televendite

commenta  |   stampa  |  pdf

Abbigliamento, cosmetici e utensili da cucina: sempre più spesso questi prodotti non si acquistano in negozio, ma sul piccolo schermo. E se è vero che le televendite piacciono soprattutto alle donne (l’80% dei clienti), specie a quelle che hanno più di 35 anni, il trend è in crescita trasversalmente: in Italia, nei prossimi quattro anni si prevede un incremento del fatturato del settore di circa 5 milioni di euro (stime Goldmedia per ERA Europe). Anche tu ami fare shopping con il telecomando? Ecco qualche consiglio per evitare truffe o brutte sorprese.

1. Stai alla larga dai prezzi troppo vantaggiosi: un gioiello o un’opera d’arte autentica non possono costare poche centinaia di euro. Il rischio è incorrere in un falso. Cerca di informarti in anticipo sul valore di mercato di ciò che vuoi acquistare e non fidarti se la cifra proposta è inferiore del 40% o più.

2. Verifica che il costo della spedizione sia indicato in modo chiaro: un generico “più spese di consegna” può riservarti una sorpresa da decine di euro. Se la somma precisa non è scritta in sovraimpressione, richiedila al centralino.

3. Le condizioni di vendita devono essere ben visibili: occhio se scorrono sullo schermo in modo troppo rapido o con caratteri microscopici: meglio evitare quell’offerta.

4. Il venditore deve essere rintracciabile: scegli canali per lo shopping che occupano sempre le stesse frequenze tv e, prima di acquistare, verifica che esista un sito internet con tutti i riferimenti utili per individuare il tuo interlocutore.

5. Sempre sul sito del venditore, cerca il sigillo di qualità dell’Era (Electronic retailing association), l’Organo di tutela del consumatore per le vendite a distanza: ciò ti garantisce il rispetto dei tempi di consegna e di prezzi “tutto incluso”.

E se ci si pente?

Il cliente può sempre cambiare idea, anche se il prodotto risponde alla descrizione e non è danneggiato. Il termine per esercitare il diritto di recesso è di 14 giorni,. Il pacco è sciupato? Scrivi sul documento di consegna: “Accetto con riserva di verifica dell’integrità del contenuto.

Autore: Unione Nazionale Consumatori
Data: 4 marzo 2014

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori