Affari Tuoi: libro-denuncia sul programma RAI – Endemol

commenta  |   stampa  |  pdf

Controllare sì, ma non troppo: forse era proprio questo che voleva la Rai quando ha chiamato l’Avv. Massimiliano Dona come osservatore esterno a garantire i telespettatori sulla regolarità di “Affari tuoi”, il noto gioco a premi televisivo.

Fin dalla prima edizione del 2004 in cui è stato designato a rappresentare i telespettatori, l’Avv. Dona ha cercato di prendere sul serio questo suo incarico: ‘Affari tuoi'(programma Rai – Endemol) viveva da tempo sul filo del sospetto, in palio non c’era solo il denaro pubblico di chi paga il canone tv ma anche la fiducia di milioni di telespettatori seduti davanti ai teleschermi.

Così quando nell’edizione 2008-2009 ha scoperto un meccanismo che consentiva ai concorrenti di vincere ‘a mani basse’, ha ritenuto doveroso presentare un esposto alla Procura della Repubblica di Roma. Da allora le vincite si sono dimezzate, ma evidentemente Massimiliano Dona è diventato un ospite non gradito visto che la Rai ha pensato bene di ‘metterlo alla porta’.

Adesso è però giunto il momento di raccontare tutto in un libro, “Affari loro” (Minerva Edizioni, Bologna), che svela fatti, personaggi, trucchi e bugie del celebre “programma dei pacchi”, alzando il sipario su quel misterioso dietro-le quinte che i telespettatori non hanno mai potuto vedere.

“Un ringraziamento particolare -queste le parole di Massimiliano Dona- va a tutto lo staff dell’Unione Nazionale Consumatori, associazione alla quale ho deciso di devolvere integralmente i diritti d’autore del volume. Perché in fondo, se questo libro esce nelle librerie, è proprio perché c’è qualcosa da raccontare ai consumatori.”

Guarda il trailer

Vai alla pagina su Facebook

Autore: Sonia Galardo
Data: 12 luglio 2010

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori