L’angolo del notaio… contrasto su testamento

commenta  |   stampa  |  pdf

Mia madre ha fatto fare una valutazione delle sue proprietà ad una agenzia immobiliare, la quale ha elaborato una valutazione scritta. Su questa base, mia madre ha suddiviso la proprietà volendo lasciare alcuni immobili ad un figlio, e altri ad altro figlio, attraverso testamento olografo. Uno di questi figli però non si ritiene d’accordo con la valutazione fatta e quindi con la destinazione del testamento (si tenga presente che il valore che mia madre darebbe all’altro figlio ricopre sicuramente la quota legittima). Cosa può succedere nel momento in cui morirà mia madre? Il figlio che non accetta la valutazione può impugnare il testamento, anche se la sua quota comunque supera la legittima?

Il figlio che non è soddisfatto di quanto gli viene assegnato con un testamento dalla madre, solo dopo la morte della testatrice potrà lamentare eventualmente una lesione di legittima e chiedere il reintegro. Comunque finché è in vita, il testatore potrà sempre modificare le disposizioni testamentarie e saranno efficaci le ultime.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori