DDL concorrenza, le nostre proposte

commenta  |   stampa  |  pdf

La “Legge annuale per il mercato e la concorrenza”, DDL concorrenza , rappresenta l’unica possibilità di aiutare concretamente le famiglie senza oneri aggiuntivi da parte dello Stato, senza gravare sui conti pubblici, senza incidere sulla pressione fiscale. E’ sufficiente decidere “di stare dalla parte dei consumatori”, invece che dalla parte di chi approfitta di rendite di posizione sul mercato.

Ecco l’analisi e le proposte dell’UNC, suddivise in due parti. Nella prima le modifiche che suggeriamo per rimuovere le criticità rilevate nel testo attuale, nella seconda i capi che proponiamo di aggiungere.

Icona PDF Scarica il documento
   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori