La strategia per i consumatori 2007 – 2013

commenta  |   stampa  |  pdf

Il 13 marzo 2007 la Commissione Europea ha approvato le oltre 20 iniziative, legislative e non, che sono state presentate dalla commissaria per la tutela dei consumatori, Meglena Kuneva. La nuova strategia per il periodo 2007-2013 ha lo scopo di incrementare la fiducia dei consumatori europei nel mercato unico e di rafforzare il settore del commercio al dettaglio, permettendo ai cittadini di fare acquisti in tutta l’Unione, sia quando sono in viaggio in un altro Paese che navigando attraverso internet, con maggiore tranquillità e sicurezza.

Sono 5 i pilastri di questa strategia:

Nuovi diritti negli acquisti transfrontalieri: è necessario aggiornare il quadro normativo ed adeguarlo alle nuove esigenze del mercato attraverso il riesame delle direttive chiave per i consumatori.

Sistemi efficaci per il ricorso e l’attuazione: affinché il consumatore possa trarre beneficio dal mercato unico è necessario introdurre dei sistemi efficaci di risoluzione dei problemi legati ad un acquisto non andato a buon fine; la Commissione adotterà quindi le misure necessarie per facilitare questi processi di risoluzione.

Mercati sicuri: una delle preoccupazioni principali dei consumatori è la sicurezza dei prodotti che acquista; sarà pertanto rafforzata la sorveglianza del mercato e la raccolta di informazioni sui prodotti pericolosi.

Concentrazione delle politiche UE sugli interessi dei consumatori: è necessario coinvolgere maggiormente i consumatori e i loro interessi nei processi di formazione delle politiche comunitarie.

Informazione: i consumatori necessitano di un’informazione migliore e più trasparente. La Commissione continuerà pertanto a finanziare e coordinare la Rete dei Centri Europei dei Consumatori e promuoverà una serie di campagne informative nei nuovi stati membri e corsi di istruzione post-laurea sul diritto dei consumatori.

L’intento della commissaria Meglena Kuneva è quello di “costruire fiducia nel mercato e offrire ai cittadini una scelta ampia e un miglior rapporto qualità prezzo”, per sviluppare il potenziale del mercato unico e del commercio elettronico ancora non sfruttate appieno da consumatori e imprenditori.

Leggi la Strategia per la politica dei consumatori dell’UE 2007-2013

Autore: Unione Nazionale Consumatori

Data: 20 marzo 2007

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori