L’angolo del notaio: debiti

2 commenti  |   stampa  |  pdf

755 (Sdc – mag. 2014) – Nel caso in cui un genitore abbia dei debiti con Equitalia, il figlio rischia di dover pagare al suo posto? E come potrebbe il figlio tutelarsi se il genitore non estinguesse il debito?

Solo in caso di morte del genitore il figlio subentra nei debiti del padre, a meno che non rinunci all’eredità

Fonte: Associazione Sindacale Notai del Lazio
Data: 7 maggio 2014

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

marius

…secondo me, gli eredi e, quindi, in primis i figli, potrebbero accollarsi i debiti del genitore solo se questi abbia beni che coprano con una cospicua eccedenza (per non meno del 50%) il debito con equitalia (una sorta di accettazione dell’eredità con beneficio di inventario “automatico” ovvero come se il deceduto estinguesse il debito in prima persona. Oppure, si potrebbe dividere il patrimonio con lo Stato, sempre che ecceda il debito, fino alla concorrenza del 50% dell’ammontare del debito. Tutto affinché ci sia da parte degli eredi una “equa convenienza” (una sorta di concordato) all’operazione. D’altronde i figli non sono responsabili delle obbligazioni dei padri ma, nello stesso tempo, sono portatori di diritti “naturali” inalienabili che nessuno Stato dovrebbe potergli “usurpare”!

marisa

esei debiti con equitalia , li à il figlio i genitori sono obbligati à pagare x lui?

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori