Quel dipendente pubblico che paghiamo noi

commenta  |   stampa  |  pdf

Ecco un estratto del post di Massimiliano Dona sul suo blog “AAA…Acquisti” (www.today.it) in cui racconta il suo peregrinare tra Polizia e Carabinieri per verbalizzare un multa. Per scoprire come andrà a finire leggete qui.

“Tre giorni fa vengo fermato per un normale controllo stradale: avevo dimenticato il libretto di circolazione e quindi vengo (giustamente) multato ed invitato ad esibirlo entro 5 giorni in un qualunque ufficio di Polizia.

Qualche giorno dopo, recuperato il libretto, mi presento presso il “mio” Commissariato di Polizia. Appreso il motivo della visita, l’addetto allo sportello, mi avverte subito che ci sarà da attendere almeno mezzora. Do uno sguardo alla sala d’attesa che è stranamente deserta eppure”…Continua

Autore: Unione Nazionale Consumatori
Data: 24 ottobre 2014

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori