Che stress!

commenta  |   stampa  |  pdf

Ecco un estratto del post di Massimiliano Dona sul suo blog “AAA…Acquisti” (www.today.it) in cui si parla dello stress da crisi. Per leggere l’articolo completo clicca qui

“Oggi si sente continuamente parlare dell’aumento dello stress provocato dalla crisi economica e sociale che stiamo vivendo. Tuttavia sarebbe sbagliato liquidare con superficialità gli effetti negativi provocati dallo stress o avere la convinzione di non poter far nulla per risolverlo. Troppo spesso i consumatori legano lo stress a fatti unicamente oggettivi non rendendosi conto invece che ciascuno di noi può modificare le proprie risposte soggettive.

I dati sono inquietanti: il 70% degli italiani muore per malattie causate da stress (secondo uno studio del Dipartimento di Studi Clinici dell’Università “La Sapienza di Roma” in collaborazione AISIC). E’ stato calcolato che…” Continua…

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori