Tunisia: è sicuro partire?

commenta  |   stampa  |  pdf

E’ sicuro partire per la Tunisia?  Dopo i recenti attentati in Tunisia molti consumatori, hanno scritto al nostro sportello dedicato al Turismo per sapere se è il caso di partire o no.

La Tunisia è soltanto l’ultimo caso, in ordine cronologico, ma in generale, per capire se è il caso di annullare una vacanza prenotata in un paese a rischio, è fondamentale monitorare il sito della Farnesina per cercare le indicazioni ufficiali e comportarsi di conseguenza: se, infatti, il Ministero degli Esteri emette lo “sconsiglio”, certificando la pericolosità della zona, il Codice del Turismo prevede che i consumatori possano usufruire di un altro pacchetto turistico di qualità equivalente o superiore senza supplemento di prezzo o di un pacchetto turistico qualitativamente inferiore previa restituzione della differenza del prezzo; oppure è possibile ottenere il rimborso entro 7 giorni lavorativi dalla data di cancellazione.

Anche senza lo sconsiglio della Farnesina, però, i tour operator sarebbero tenuti a offrire soluzioni alternative, evitando di approfittare di una situazione così grave; in caso di problemi ricordiamo ai consumatori che possono contattare i nostri esperti attraverso lo sportello Turismo sul nostro sito.

Un’ultima indicazione per chi decide di partire ugualmente: non mancate di registrare la vacanza nella sezione Dove siamo nel Mondo e alla sede diplomatica italiana a Tunisi, inviando un’e-mail all’indirizzo ambitalia.tunisi@esteri.it.

Autore: Unione Nazionale Consumatori
Data: 3 luglio 2015

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori