CONSUMATORI: in partenza il progetto LIFE-Food Waste Stand Up

commenta  |   stampa  |  pdf

Il progetto è coordinato da Federalimentare e finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma LIFE per la prevenzione e la riduzione dello spreco alimentare

Roma, 8 luglio 2016 – Il progetto, che vanta un partenariato di tutta eccellenza composto da Federalimentare, Fondazione Banco Alimentare Onlus, Federdistribuzione e Unione Nazionale Consumatori, si focalizza su un tema di straordinaria rilevanza sociale e ambientale quale la prevenzione e riduzione dello spreco alimentare e il recupero delle eccedenze.

L’obiettivo è dare il via ad una massiccia campagna di sensibilizzazione articolata su tre target strategici: imprese alimentari, retailers e consumatori in un’ottica di cooperazione tra i principali attori della filiera per il coordinamento di azioni e strumenti atti al contenimento dello spreco e all’educazione nel recupero delle eccedenze.

Il Presidente di Federalimentare Scordamaglia, capofila del progetto, afferma: “la lotta allo spreco alimentare è una priorità assoluta per tutta la filiera alimentare italiana. E per la prima volta la si affronta con una straordinaria iniziativa che ne vede coinvolti tutti gli operatori, che raccoglie concretamente le sfide e l’eredità dell’EXPO di Milano, in coerenza con il Pinpas e con la legge per la lotta agli sprechi alimentari e la distribuzione delle derrate agli indigenti, attualmente in discussione al Senato dove ci auguriamo sia confermato il testo licenziato dalla Camera”.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori