ANTITRUST – Più concorrenza per uscire dalla crisi

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

"Dopo l’austerità è il momento di puntare sulla concorrenza": Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori commenta la relazione dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

Roma, 18 giugno 2013 – "La strada per uscire dalla crisi è quella della concorrenza, dell’apertura ai mercati, dell’efficienza". Con queste parole Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (http://www.consumatori.it), sottolinea uno dei passi più significativi della Relazione annuale presentata stamani dal Presidente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Giovanni Pitruzzella.

Prosegue Dona: "Non possiamo non condividere le parole del Presidente dell’Antitrust: ‘per ritornare a crescere bisogna pensare soprattutto alle riforme strutturali che accrescono la competitività del Paese: la politica per la concorrenza ne costituisce uno degli aspetti più importanti‘, in quanto siamo convinti che l’austerità, adottata fino ad oggi, è una soluzione a breve termine, ma per rilanciare i consumi è fondamentale migliorare la concorrenza nei mercati e riprendere quelle liberalizzazioni avviate, ma lasciate a metà dal precedente Governo".

"La crisi non può rappresentare una alibi per tollerare alcune scorrettezze -afferma Dona (segui @massidona su Twitter)- per questo è fondamentale che l’Autorità prosegua a punire quelle imprese scorrette che fanno cartello causando rilevanti aumenti dei prezzi: è emblematico il caso delle società di traghetti della Sardegna denunciate nell’estate del 2011 dalla nostra associazione e multate pochi giorni fa dall’Antitrust. A riguardo, come dichiarato dal Presidente Pitruzzella, riconosciamo l’urgenza di avviare l’operatività dell’Autorità per i Trasporti affinché vigili su un settore in cui il livello qualitativo dei servizi è scarso e inefficiente".

"Ribadiamo il sostegno della nostra organizzazione al Collegio dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato -conclude Massimiliano Dona- auspicando che l’Autorità sappia confermarsi presidio principe della tutela dei consumatori e degli utenti".

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori