ANTITRUST: Unc chiede verifiche su TicketOne S.p.A. per l’acquisto di biglietti online

3 commenti  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

L’assenza di procedure di sicurezza e dei controlli informatici determinano una disparità di trattamento a danno del consumatore che acquista online sulla piattaforma TicketOne.

Roma, 6 Maggio 2016 – L’impossibilità di acquistare i biglietti (per eventi musicali o sportivi) sul sito internet www.ticketone.it a causa del repentino esaurimento degli stessi in pochi minuti dal momento di apertura della vendita, è il motivo che ha spinto l’Unione Nazionale Consumatori (UNC) a presentare all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato una segnalazione per pratica commerciale scorretta.

“La nostra iniziativa -spiega Massimiliano Dona, Segretario Generale dell’Unione Nazionale Consumatori- fa seguito alle molteplici segnalazioni giunte ai nostri sportelli che hanno messo in evidenza la mancanza, sul sito di ticketing, di strumenti tecnici idonei ad evitare l’acquisto massivo di tagliandi con modalità fraudolente”.

Nel concreto, sembrerebbe infatti che per acquistare online sulla piattaforma TicketOne non sia richiesta alcuna procedura di sicurezza (ad esempio con la compilazione del codice di sicurezza Captcha, tipicamente utilizzato per verificare la natura del soggetto che sta operando dall’altra parte dello schermo). Questa mancanza di un software identificativo dell’utente da parte della società TicketOne S.p.A. si traduce di fatto in grave disparità di trattamento a danno del consumatore permettendo, a coloro che usano robot informatici, di acquistare grandi quantità di biglietti, in brevissimo tempo, che poi vengono rivenduti nel mercato del secondary ticketing a prezzi molto più alti.

“Per questo chiediamo all’Antitrust di valutare la condotta professionale in modo da garantire la parità di condizione tra gli utenti, la correttezza delle informazioni fornite al consumatore circa la reale disponibilità di biglietti”.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Alessandro

Mi sono recato ad uno sportello abilitato ticketone prima dell’apertura della vendita dei biglietti per il concerto dei red hot. Con l’operatrice abbiamo provato 30 secondi prima dell’apertura, naturalmente senza esito. All’ora esatta i biglietti erano tutti venduti. Tutti. In ogni ordine. Possibile? I più economici costavano 65 €, alcuni giorni dopo erano in vendita a 158€. Stessa cosa mi è successa per gli U2.

Sergio

Buonasera,
a me si è verificato per ben due volte per i concerti di David Gilmour a Firenze e quest’anno per il concerto di luglio. In ambedue i casi neanche aperta la possibilità di acquistare il biglietto. Mi sono anche arrabbiato sulla loro pagina FB.
Grazie se potrete fare qualcosa

Ettore Oreste

…ma esiste davvero l’antitrust? Io mi sono rivolto a “loro”, per un ignobile comportamento da parte di chi forniva la mia abitazione di gas e luce. Ad oltre un anno non si sono mai fatti sentire, nemmeno per dirmi: “…quanto ci dispiace!”. Gran bella organizzazione …l’antitrust!

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori