AUTO – Il Ministero dello Sviluppo Economico ascolti i consumatori

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Nella Consulta permanente dell’Automotive, il Ministro Flavio Zanonato trascura i consumatori. Eppure nel nostro mercato, qualcosa non va se siamo l’unico Paese in cui la maggioranza dei consumatori non si fida dell’usato dei concessionari.

Roma, 14 gennaio 2014 – "La notizia del primo incontro del tavolo sull’Automotive lanciato dal Ministro Flavio Zanonato ci lascia perplessi: la competitività del settore auto non si recupera con gli incentivi ed altre misure a sostegno dei produttori, ma semplificando la vita dei consumatori che oggi diffidano del mercato dell’usato, come dimostra il fatto che l’Italia è all’ultimo posto in Europa per la propensione all’acquisto dell’auto usata". E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori.

"Di questa diffidenza verso i canali commerciali -prosegue Dona (segui @massidona su Twitter)- il mondo dei produttori di auto deve prendere atto, cominciando a confrontarsi con le associazioni dei consumatori. Per questo non comprendiamo perché il Ministro Flavio Zanonato non abbia invitato anche i rappresentanti dei cittadini alla Consulta Automotive che, in questo modo, rischia di diventare un tavolo di lobbisti preoccupati solo di guadagnare misure di sostegno del mercato".

"Sarebbe auspicabile, invece -conclude il Segretario generale- per rilanciare il mercato dell’auto in Italia: potenziare le garanzie di chi acquista (tanto il nuovo quanto l’usato) e regolamentare i doveri di assistenza che, spesso, diventano un salasso per i pochi che possono comprare un mezzo di trasporto. Senza dimenticare di favorire la sicurezza mettendo mano a seri interventi su strada e segnaletica, oggi tra le prime cause dei sinistri stradali".

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori