AUTO – Uno standard per l’usato sicuro

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

L’Italia è l’unico Paese in cui il 60% degli acquisti di auto usate avviene tra privati; per aiutare i consumatori nella scelta, l’Unione Nazionale Consumatori ha ideato lo IUP (Indice di Uso Pregresso).

Roma, 9 gennaio 2014 – "L’Italia è all’ultimo posto in Europa per la propensione all’acquisto dell’auto usata e l’unico Paese dove oltre il 60% delle transazioni avviene tra privati". E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, che aggiunge: "in un momento in cui il settore auto è al collasso è soprattutto per risparmiare che i consumatori preferiscono acquistare un auto da privati, ma anche se l’acquisto può risultare più conveniente, ricordiamo, che in caso di problemi non vale la ‘garanzia legale’, come per gli acquisti in un concessionario".

"Scegliere un auto usata non è mai facile -afferma Raffaele Caracciolo, esperto di automotive dell’associazione- in generale è buona regola prima di procedere all’acquisto, confrontare i prezzi dello stesso modello su vari siti; poi naturalmente è bene vedere l’auto di persona, meglio se in compagnia di un esperto".

"A fare la differenza -aggiunge Caracciolo- non è solo il chilometraggio: un’automobile con più chilometri in buono stato può risultare un acquisto migliore di una vettura con meno chilometri, ma tenuta male. Per questo motivo, l’Unc ha ideato lo IUP (indice di uso pregresso), che consente di valutare se il prezzo richiesto per il mezzo è congruo. Il consumatore può ricavare lo IUP grazie ad un apposito software che l’associazione fornisce gratuitamente, sulla base dei dati che gli comunica l’aspirante acquirente".

"Lo IUP -conclude Dona (segui @massidona su Twitter)-  fa parte di una normativa sviluppata dall’Unc, denominata Auto Futura, per l’applicazione dei princìpi introdotti dal Codice del Consumo (d.lgs 206/2005) al mercato dell’auto usata. Ad oggi sono circa 500 i commercianti e concessionari che hanno aderito all’iniziativa e che rispettano i criteri di trasparenza richiesti".

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori