CASPER – Con liberalizzazione 300 euro di risparmio sulla benzina

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

 

casper.jpg 

Roma, 18 gennaio 2012 – Il prezzo delle benzina continua a salire, superando quota 1,76 euro al litro, il 17,3% in più dello scorso anno. Casper – Comitato contro le speculazioni e per il risparmio (Adoc, Codacons, Movimento Difesa del cittadino e Unione Nazionale Consumatori) esorta il Governo Monti ad adottare rapidamente e in modo completo le liberalizzazioni nel settore carburanti che, secondo le stime di Casper potrebbero comportare un risparmio annuo di almeno 300 euro, grazie alla riduzione dei prezzi alla pompa e, indirettamente, con il ribasso dei prezzi dei prodotti trasportati, primi fra tutti i beni alimentari.

“L’emergenza carburanti ha messo in ginocchio le famiglie italiane, che rispetto allo scorso anno sono costrette a sborsare, in media, ben 13 euro in più per ogni pieno – dichiarano Adoc, Codacons, Movimento Difesa del cittadino e Unione Nazionale Consumatori – pertanto la liberalizzazione del settore carburanti è necessaria e urgente, occorre operare una separazione netta tra chi produce carburanti e chi li vende agli impianti e rendere il mercato finalmente libero, dando la possibilità ai gestori di vendere anche prodotti “non-oil”. In questo modo le famiglie potrebbero risparmiare circa 200 euro l’anno sui prezzi dei carburanti e altre 100 euro di risparmio potrebbero venire dal settore alimentare. I prodotti alimentari subiscono pesantemente i continua rialzi della “verde” e un’eventuale ribasso di quest’ultima potrebbe favorire una riduzione dei prezzi dei primi."

 

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori