CONTRAFFAZIONE: come riconoscere i capi taroccati?

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Come riconoscere abiti, scarpe, borse, cinture contraffatti? I consigli dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 8 ottobre 2014 – “Affidarsi a venditori autorizzati, controllare le etichette e diffidare dai prodotti con costi troppo convenienti, difficilmente si tratta di originali”. Sono questi in sintesi i consigli anti-contraffazione di Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Nei giorni scorsi -racconta l’avvocato Dona (segui @massidona su Twitter)– agli sportelli della nostra associazione sono arrivate diverse segnalazioni da parte di consumatori che hanno acquistato su un sito Internet non accreditato piumini di una nota marca, pagandoli ad un prezzo molto inferiore rispetto al negozio, per poi scoprire, una volta che il capo è arrivato a casa che si trattava di un prodotto contraffatto. In questi casi, è bene sapere che l’acquisto non consapevole di un prodotto contraffatto equivale ad acquistare un prodotto non conforme: il risarcimento, dunque, non può essere né la riparazione, né la riduzione del prezzo, bensì l’annullamento del contratto con la restituzione delle somme pagate”.

“Per evitare fregature inoltre -consiglia Massimiliano Dona- è molto utile leggere l’etichetta che, ricordiamo, deve avere indicazioni chiare delle tappe percorse dal prodotto nelle varie fasi produttive. In particolare, un’etichetta di composizione fibrosa deve riportare: la ragione sociale o il marchio registrato dell’azienda; il nome per esteso delle fibre tessili che compongono il prodotto stesso; deve essere scritta in lingua italiana e deve specificare la percentuale di tutte le fibre presenti, fatte salve le tolleranze e i criteri d’uso della dicitura ‘altre fibre’; può riportare il termine ‘altre fibre’ fino ad un massimo del 10% del peso totale del prodotto”.

In tema di contraffazione, leggi il commento di Massimiliano Dona sul suo blog AAA…ACQUISTI

Ricordiamo che sull’argomento l’Unione Nazionale Consumatori, insieme ad altre associazioni, ha lanciato il progetto, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico “Io sono originale“.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori