CONTRAFFAZIONE – Serve più educazione per i consumatori

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 19 novembre 2012 –  “E’ la prima tappa di quella che potremmo definire la ‘settimana della contraffazione’ che inizia, appunto, oggi a Milano e si concluderà giovedì a Roma con il ‘Premio Vincenzo Dona – voce dei consumatori’”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), a margine degli Stati generali della contraffazione in corso a Milano.

“Per una fortunata coincidenza -afferma Dona- quest’anno la sesta edizione del nostro Premio sarà dedicata proprio alla contraffazione nella convinzione che si tratti di un argomento di straordinaria attualità, che riguarda non solo molti prodotti e diversi servizi, ma è talmente sedimentata nella nostra società da aver contagiato le istituzioni, il commercio, la politica, divenendo un vero e proprio fenomeno ideologico”.

“Sono d’accordo con la Presidente del Comitato Nazionale Anticontraffazione Daniela Mainini che definisce la contraffazione ‘un virus che si è insinuato nell’economia legale, viola sistematicamente i diritti umani, del lavoro, non paga le tasse e alimenta organizzazioni criminali’”, sostiene l’avvocato Dona che aggiunge: “i ‘falsi’, però, mettono anche a rischio l’incolumità dei consumatori e il loro portafoglio: non è solo, infatti, acquistando formaggio o vino taroccati che si rischia per la propria salute, ma anche con giocattoli, cosmetici, farmaci, abbigliamento e pezzi di ricambio per l’auto. Le responsabilità però, purtroppo, non sono solo delle aziende -conclude Massimiliano Dona- ma il problema è soprattutto culturale: il primo nemico da abbattere, infatti, è la connivenza di quei consumatori che ancora oggi non reputano la contraffazione un reato”.

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori