ECONOMIA – Bilancio flessibile contro recessione

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 31 ottobre 2008 – “E’ assolutamente necessario contrastare la recessione incombente con un piano di sostegno ai consumi, ricorrendo alla flessibilità in materia di bilancio permessa dal Trattato e dal Patto di stabilità e crescita”.

E’ quanto dichiara l’Unione Nazionale Consumatori, condividendo le preoccupazioni espresse dal Governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi, durante l’ottantaquattresima giornata mondiale del risparmio.

 “La crisi internazionale del sistema economico e bancario sta già avendo in Italia evidenti ripercussioni sui consumi, che potrebbero calare ulteriormente nei prossimi mesi. E’ urgente un piano straordinario per sostenere le famiglie italiane più in difficoltà, anche con provvedimenti una tantum come la detassazione delle tredicesime”.

Roma, 31 ottobre 2008

Cerca un altro comunicato

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori