ECONOMIA – Consumi in forte calo

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 15 settembre 2008 – “La crisi internazionale del sistema economico e bancario avrà in Italia gravi ripercussioni sui consumi, che potrebbero calare nel breve periodo di oltre il 10 per cento”. E’ quanto dichiara l’Unione Nazionale Consumatori, che assieme alle altre associazioni dei consumatori ha proclamato per giovedì prossimo una giornata di lotta contro il carovita.

“Non c’è più tempo da perdere –conclude la nota dell’Unione Consumatori– in misure una tantum e in dibattiti senza fine su prezzi e tariffe: ognuno deve fare la sua parte in modo socialmente responsabile, perché c’è in gioco l’equilibrio del sistema sociale ed economico del Paese. Per questo proponiamo un patto di solidarietà tra i rappresentanti della grande distribuzione e i consumatori per consentire alle famiglie italiane più in difficoltà di conservare il proprio potere di acquisto.”.

Roma, 15 settembre 2008

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori