ECONOMIA – Urgente un piano per le famiglie giovani

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 3 settembre 2008 – “Non ci sarà nessuna ripresa economica in Italia senza un piano di sostegno alle giovani famiglie: i giovani non sono un problema, ma una preziosa risorsa su cui investire massicciamente. Diversamente il Paese sarà condannato ad un declino inarrestabile con un calo progressivo dei consumi, già in atto per i ben noti fenomeni speculativi”.

È quanto dichiara l’Unione Nazionale Consumatori, proponendo misure forti e concrete a sostegno della famiglia e della natalità.

“La Francia –prosegue la nota dell’Unione Consumatori– destina il 5% del PIL agli aiuti destinati alle famiglie, che si traducono in 150/200 euro mensili per ciascun figlio fino a tre anni, in fondi per pagare una baby sitter quando non c’è posto nell’asilo nido, nell’integrazione salariale per chi sceglie il part-time dopo la nascita di un figlio e notevoli sconti fiscali per chi ha più di tre figli. Su questa strada deve muoversi anche l’Italia”.

“Non c’è più tempo da perdere –conclude la nota dell’Unione Consumatori– in misure una tantum:  le sorti del nostro Paese sono nelle mani dei giovani, che non possono guardare con fiducia al futuro pensando solo al debito pubblico lasciato loro in eredità dalle precedenti generazioni”.

Roma, 3 settembre 2008

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori