ENERGIA: partecipate al test sui contatori elettronici

2 commenti  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

E’ online il questionario “Il consumatore italiano ed i contatori intelligenti–siamo dei consumatori smart?”, nell’ambito del progetto europeo USMARTCONSUMER, al quale partecipa la nostra Unione Nazionale Consumatori con la società AISFOR.

Roma, 9 settembre 2014 – “Siamo consumatori di energia intelligenti?” E’ questa la domanda a cui vogliamo rispondere con il questionario Il consumatore italiano ed i contatori intelligenti–siamo dei consumatori smart?, nell’ambito del progetto europeo “USmartConsumer” al quale partecipa la nostra Unione Nazionale Consumatori con la società AISFOR.

“USMARTCONSUMER -spiega Marco Vignola, esperto del settore energia dell’Unione Nazionale Consumatori, che segue per l’associazione il progetto- mira ad aumentare la consapevolezza dei consumatori sui consumi energetici e rendere il contatore elettronico uno strumento efficiente per il risparmio energetico; è fondamentale, però, capire quanto ne sanno gli italiani sul tema -continua Vignola- e, per farlo, l’Unc ha predisposto assieme ad AISFOR  (http://www.aisfor.it/USmartConsumer.html.), coordinatrice del progetto per l’Italia, il questionario che trovate on-line a questo link https://de.surveymonkey.com/s/eu-smart-consumer-IT“.

“Bastano pochi minuti per compilarlo”, conclude l’esperto, che aggiunge: “i risultati serviranno per la realizzazione di un report comparativo tra tutti i Paesi europei coinvolti nel progetto, grazie al quale sarà più facile promuovere l’efficiente utilizzo dei contatori intelligenti, migliorare il numero e la qualità dei servizi offerti e, di conseguenza, ridurre i consumi energetici domestici a vantaggio dell’ambiente e della spesa familiare. Non vi resta che partecipare!”

Per maggiori informazioni, scrivete a info@aisfor.it, visitate la pagina internet http://www.usmartconsumer.eu/ e seguiteci su Facebook: https://www.facebook.com/pages/6_1_consumatore_smart/528340180620462.

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

francesco

Noto a mie spese che questi contatori elettronici non nvengono presi in considerazione dall’ENEL. Difatti ho pagato quest’ultimo bimestre con letture stimate, l’ultima lettura risale al 30 settembre 2014. Faccio notare che da lettura effettuata, il consumo è molto ineriore a quello che mi è stato calcolato con un anticipo spese di circa 50 euro. Ma esiste o no questa tecnologia? Allora faccamola funzionare!!!

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori