ENERGIA – Risolvere i contrasti tra l’Autorità e Terna

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 22 dicembre 2011 – “E’ necessario che l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas e Terna affrontino il conflitto in atto con spirito di collaborazione e senza inutili irrigidimenti, al fine di evitare che siano bloccati o ridotti gli investimenti sulla rete elettrica”. E’ quanto dichiara Pieraldo Isolani,  Responsabile del Settore Energia dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), a seguito dell’incontro tra le Associazioni dei Consumatori e l’Autorità nell’ambito della consultazione aperta in vista del quarto periodo di regolazione del settore elettrico.

“Va composto -spiega Isolani- il conflitto che si è creato tra l’Autorità e l’azienda riguardo la remunerazione degli investimenti previsti per il potenziamento della Rete e dovuto al fatto che, secondo Terna,  la proposta dell’Autorità non coprirebbe adeguatamente il maggior costo del denaro verificatosi in questi ultimi tempi e metterebbe a rischio la piena realizzazione del Piano Pluriennale dell’azienda”.

“A preoccuparci -conclude il rappresentante dell’Unione – sono le conseguenze che questa diatriba potrebbe causare in termini di sviluppo a svantaggio dei consumatori, che si ritroverebbero a pagare, ancora una volta, bollette gonfiate da costi ingiusti ed iniqui.”

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori