ENERGIA – South Stream strategico per l’Italia

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 24 dicembre 2010 – “L’estensione al 2012 dell’accordo tra Gazprom e ENI è un fatto molto importante per il futuro energetico dell’Italia. Infatti tale accordo consentirà la realizzazione del gasdotto South Stream che collegherà la Russia all’Italia in particolare e più in generale all’Unione europea aggirando l’Ucraina, migliorando in tal modo la sicurezza di approvvigionamento di energia per il nostro Paese e il resto d’Europa”. È quanto dichiara l’Unione Nazionale Consumatori  (UNC) esprimendo apprezzamento per la proroga dell’accordo siglato oggi tra l’azienda italiana e quella russa.

“L’Italia -conclude l’Unione Consumatori- dipende dalla federazione russa per quasi il 30% del proprio fabbisogno di gas. Si tratta di uno scenario che ha un carattere geopolitico particolarmente significativo che ha dato finora buoni risultati; tuttavia è importante diversificare le fonti di approvvigionamento, cercando di sfruttare al meglio le fonti energetiche rinnovabili, con un piano energetico nazionale che sia lungimirante e che consenta di effettuare le future scelte con prudenza ed efficacia. Tutto ciò senza dimenticar che l’Italia è membro della NATO e in quanto tale deve assicurare a tutti i membri dell’area euro atlantica sicurezza e sovranità".

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori