FIAT – Scade la campagna, resta l’inganno?

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 31 luglio 2012 – “La promozione FIAT è finita, ma nonostante l’intervento di Antitrust e IAP, i messaggi restano scorretti”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), in riferimento alla campagna “Benzina ad 1 euro” diffusa dalla casa automobilistica e valida proprio fino ad oggi.

"Lo scorso giugno -afferma Dona- denunciammo all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) e all’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria (IAP) gli spot che promettevano di bloccare il prezzo della benzina per chi avrebbe acquistato, nei successivi due mesi, una nuova autovettura FIAT. Nei giorni scorsi le decisioni dell’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria e dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato hanno confermato che il messaggio della pubblicità potesse generare ambiguità, chiedendo alla FIAT di modificarlo (cosa che è avvenuta con modalità comunque ancora insoddisfacenti).

“Purtroppo la campagna è terminata ed ha quindi prodotto i suoi effetti, ma a questo punto speriamo -conclude l’avv. Dona- che sia irrogata un’adeguata sanzione per dissuadere la casa automobilistica dal realizzare spot così poco attenti alla corretta informazione verso i consumatori. In molti, infatti, ci hanno segnalato che, giunti presso i concessionari FIAT, hanno scoperto con rammarico che la pubblicità non forniva tutte le informazioni necessarie per una scelta consapevole”.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

FIAT – Scade la campagna, resta l’inganno?

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 31 luglio 2012 – “La promozione FIAT è finita, ma nonostante l’intervento di Antitrust e IAP, i messaggi restano scorretti”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), in riferimento alla campagna “Benzina ad 1 euro” diffusa dalla casa automobilistica e valida proprio fino ad oggi.

"Lo scorso giugno -afferma Dona- denunciammo all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) e all’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria (IAP) gli spot che promettevano di bloccare il prezzo della benzina per chi avrebbe acquistato, nei successivi due mesi, una nuova autovettura FIAT. Nei giorni scorsi le decisioni dell’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria e dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato hanno confermato che il messaggio della pubblicità potesse generare ambiguità, chiedendo alla FIAT di modificarlo (cosa che è avvenuta con modalità comunque ancora insoddisfacenti).

“Purtroppo la campagna è terminata ed ha quindi prodotto i suoi effetti, ma a questo punto speriamo -conclude l’avv. Dona- che sia irrogata un’adeguata sanzione per dissuadere la casa automobilistica dal realizzare spot così poco attenti alla corretta informazione verso i consumatori. In molti, infatti, ci hanno segnalato che, giunti presso i concessionari FIAT, hanno scoperto con rammarico che la pubblicità non forniva tutte le informazioni necessarie per una scelta consapevole”.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori