GIOCO – Domani conferenza stampa su ludopatia

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 7 marzo 2012 – Il gioco d’azzardo patologico è stato definito dall’Istituto superiore di sanità come una “dipendenza senza sostanze” che si caratterizza per la comparsa, dopo un certo periodo di tempo, di fenomeni di tolleranza, con un aumento crescente ed incontrollato del desiderio di giocare, e di astinenza, con i disturbi psicologici e somatici tipici dell’ansia e della depressione. Un fenomeno che ha assunto in alcuni casi le dimensioni di una vera e propria emergenza sociale e che è accompagnato da una pubblicità diffusa e talvolta ossessiva che diffonde una cultura del gioco “pericolosa” e un’illusione di guadagno facile, come ripetutamente denunciato dall’Unione Nazionale Consumatori.

Per questo motivo, il Gruppo di Futuro e Libertà alla Camera ha presentato una mozione nella quale si chiede una regolamentazione più stringente per il mercato dei giochi, dei concorsi a premio, delle lotterie e delle scommesse.

 Il capogruppo di Fli alla Camera, Benedetto Della Vedova, i deputati Flavia Perina, Enzo Raisi, Aldo Di Biagio e il segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, avv. Massimiliano Dona, spiegheranno nel dettaglio i contenuti della mozione domani, giovedì 8 marzo 2012, nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 16 presso la sala conferenze stampa della Camera dei Deputati (ingresso via della Missione, 4). 

Roma, il 7 marzo 2012

IMPORTANTE – Per accrediti contattare il numero 06-67604503 o mandare una e-mail all’indirizzo stampagruppofli@gmail.com entro e non oltre le ore 12.00 di oggi, giovedì 8 marzo 2012.

 

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori