GRANDE DISTRIBUZIONE – Bene l’indagine dell’Antitrust

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 9 novembre 2010 – “Quella dei prezzi gonfiati dalla terra alla tavola è, ahinoi, una ‘vecchia storia’ che più volte abbiamo evidenziato, denunciando l’illegittimità dei ricarichi ingiustificati imposti ad ogni passaggio della filiera e chiedendo maggiori controlli e trasparenza nel settore. E’ per questo che accogliamo positivamente la notizia dell’indagine dell’Antitrust sul ruolo della Grande Distribuzione Organizzata nella filiera agroalimentare”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), esprimendo apprezzamento per l’azione conoscitiva intrapresa dall’Authority.

“Approfondire le dinamiche concorrenziali della GDO -prosegue Dona- è un importante elemento per fare chiarezza nella produzione agricola del nostro Paese e correggere quei vizi del mercato che non solo danneggiano i consumatori finali, anello debole della catena, ma mettono anche a repentaglio l’intero comparto agro-alimentare”.

“Di fronte a questo scenario, è sì fondamentale l’attività di analisi e controllo dell’Antitrust, ma è anche d’obbligo da parte di tutti il ritorno ad un mercato etico, che si faccia portavoce di una nuova abitudine morale. Proprio al tema dell’etica, di quella delle imprese e dei consumatori -conclude Dona- sarà dedicata la quarta edizione del nostro ‘Premio Vincenzo Dona’ in programma qui a Roma il prossimo 25 novembre 2010”.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori