GRANDE FRATELLO – Due eliminati al prezzo di uno

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 22 marzo 2011 – “Al ‘Grande Fratello’ non piace proprio l’idea che sia il pubblico a decidere le sorti dei concorrenti e così anche ieri sera, dopo un televoto-bluff, sono usciti dal gioco entrambi i ‘nominati’ della settimana”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori commentando la puntata di ieri del reality di Canale 5 dove, dopo la prima eliminazione di Giordana Sali, è stato escluso anche Biagio D’Anelli, proprio i due che erano stati in nomination per tutta la settimana.

“Ci chiediamo che senso abbia la seconda eliminazione -afferma l’avvocato Dona-  con la decisione di rimettere in ballottaggio lo stesso Biagio e quindi senza alcuna considerazione per il volere popolare: così è stato eliminato proprio lui, cioè il concorrente che il pubblico aveva salvato spendendo soldi durante tutta la settimana (ricordiamo che secondo il regolamento GF si possono inviare 100 voti da ciascuna utenza)”.

La mano invisibile che sembra tenere in pugno il programma è così evidente che persino la conduttrice Alessia Marcuzzi non risparmia commenti ed esortazioni a votare per questo o quel partecipante: “Le preferenze della conduttrice sono palesi –afferma il Segretario generale- ma non è giusto che si esponga così tanto a favore di chi è nella casa da più tempo: perché fare entrare nuovi concorrenti nel corso del gioco se poi si fa di tutto per eliminarli?”

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori