“GUARDA CHE TI RIGUARDA!” – Le garanzie post vendita in tempo di saldi

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 8 luglio 2011 – “Il diritto di garanzia vale anche in periodo di saldi”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), riferendosi alle numerose segnalazioni giunte alla nostra associazione da parte di consumatori che denunciano quei commercianti che non permettono la sostituzione del prodotto difettoso perché scontato.

“Il negoziante è sempre responsabile di ciò che vende e se c’è un difetto è tenuto a ripararlo o sostituirlo -afferma l’avvocato Dona- senza contare che non ha alcun fondamento la giustificazione di non poter effettuar il cambio nei giorni successivi all’acquisto: il registratore di cassa ha il tasto per evidenziare sullo scontrino ‘eventuali rimborsi per restituzione di vendite’”.

“E’ sempre bene, dunque, conservare lo scontrino per l’eventuale sostituzione -ricorda il Segretario generale- controllare, poi, che sui cartellini sia specificato il prezzo intero, quello in saldo e la percentuale di sconto e non accettare scuse insensate da parte dei negozianti: si può pagare con la carta di credito tutto l’anno!”

Al tema delle garanzie post-vendita è dedicata la nostra sezione del progetto “Guarda che ti riguarda” finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzato dalla nostra Unione, Movimento Difesa del Cittadino, Assoutenti, Codacons, e Confconsumatori. Maggiori informazioni sul sito www.guardachetiriguarda.it

Cerca un altro comunicato

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori