INRAN – Salviamo la ricerca alimentare

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 14 giugno 2012 – “La ricerca alimentare è un valore imprescindibile per rassicurare i consumatori e l’INRAN deve restare protagonista”. Questo il commento di Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), alla notizia secondo la quale l’Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione andrebbe incontro ad un accorpamento con altri enti o addirittura ad un’ipotesi di chiusura.

"Ridurre o perfino sopprimere le attività dell’INRAN -spiega Dona- vorrebbe dire sferrare un grave colpo all’intero settore produttivo agroalimentare che ha un disperato bisogno di innovazione e di ricerca, cose che solo pochi Istituti Pubblici possono assicurare".

"Comprendiamo la necessità di un ridimensionamento dei costi -prosegue Dona- ma è sbagliato intervenire radicalmente su realtà come l’INRAN che hanno una consolidata tradizione e che rappresentano da sempre un punto di riferimento non solo nel proporre linee guida o nella sorveglianza alimentare, ma anche e soprattutto negli studi avanzati e innovativi sulla nutrigenomica. Piuttosto -incalza il Segretario generale dell’UNC- sarebbe bene tagliare tutte quelle strutture che sono duplicazioni inutili o persino  in concorrenza con altre strutture pubbliche di controllo”.

“Nell’augurio che il Ministro dell’Agricoltura Mario Catania esamini attentamente la questione per mantenere in vita un Istituto così importante per il nostro Paese, destinandovi risorse necessarie al rilancio dell’attività -conclude Dona- invitiamo i consumatori a sottoscrivere l’appello contro l’ipotesi di chiusura presente all’indirizzo http://www.ilfattoalimentare.it/petizione-inran-ministero-agricoltura.html”.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori