ISTAT: stop recessione, buona notizia ma magra consolazione

commenta  |   stampa  |  pdf

Roma, 13 febbraio 2015. “Una buona notizia, anche se è una magra consolazione” ha dichiarato Massimiliano Dona (segui @massidona su Twitter), Segretario Nazionale dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando le stime Istat secondo le quali, tra ottobre e dicembre, il Pil è rimasto invariato rispetto ai tre mesi precedenti, segnando uno stop della recessione.

“Il fatto che la fase della recessione sia ufficialmente conclusa non può che farci contenti, è comunque un miglioramento, ma i problemi degli italiani rimangono gli stessi. Purtroppo non si risolvono né con una crescita del Pil pari a zero né con una crescita dello 0,6% come quella prevista nel 2015. Con quell’incremento, infatti, solo per recuperare il Pil perso in un anno, nel 2009, ne servirebbero 8, decisamente troppi per aggredire il drammatico problema della disoccupazione” ha concluso l’avv. Dona

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori