MANOVRA – Si può fare meglio!

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 12 dicembre 2011 – “La manovra finanziaria può essere più equa e dare maggiore spazio allo sviluppo del Paese”. E’ quanto afferma Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), in riferimento al decreto “Salva Italia” del Governo Monti.

“Siamo preoccupati degli effetti che la manovra avrà sui consumatori -afferma Dona- soprattutto perché l’aggravio sembra pesare maggiormente sui ceti medi a basso reddito a causa dell’aumento della pressione fiscale che comporterà una consistente perdita del potere d’acquisto delle famiglie”.

Dello stesso parere il professor Giuseppe Di Taranto, ordinario presso la Facoltà di Economia della Luiss Guido Carli, che commenta: “La manovra è composta per oltre due terzi da nuovi introiti che comporteranno un effetto depressivo sull’economia pari all’ammontare di quasi mezzo punto del Prodotto interno lordo.”

“In particolare gli aumenti del prezzo dei carburanti e l’innalzamento dell’Iva in aggiunta alla reintroduzione dell’Ici e/o dell’Imu –prosegue Di Taranto- potranno aggravare la situazione: basti pensare che, secondo la Corte dei Conti, l’Iva e le accise sui carburanti produrranno una aumento dell’inflazione di circa un punto e quindi un ulteriore ricaduta sui bilanci delle famiglie”.

“La più grande preoccupazione –conclude Massimiliano Dona- è che tutti questi sacrifici possano tradire le aspettative di crescita che i consumatori si auspicano e non riescano a scongiurare il fantasma della recessione!”

Roma, 12 dicembre 2011

Cerca un altro comunicato

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori