MARCHIONNE – La solita abitudine a raccontare balle?

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

“Sergio Marchionne dovrebbe avere rispetto per il suo Paese e soprattutto per gli italiani, non solo per i fiorentini”! E’ questo il senso del tweet di questa mattina di Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), in riferimento all’infelice commento dell’amministratore delegato di Fiat che ha definito Matteo Renzi “sindaco di una piccola povera città”.

“Se gli italiani (non solo i fiorentini) smettessero di comprare le automobili Fiat, forse Marchionne sarebbe più educato”, scrive Dona nel suo tweet (@massidona)

“D’altronde le sue esternazioni sono coerenti con un atteggiamento spesso arrogante e irrispettoso nei confronti dei consumatori, basti pensare -aggiunge il Segretario generale- alla promozione  dei mesi scorsi dell’azienda che prometteva di bloccare il prezzo della benzina fino al 2013 per tutti coloro che acquistavano una nuova auto, senza dire che l’offerta era soggetta ad un limite massimo di litri”.

“Non resta -conclude Dona- che attendere che l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (alla quale abbiamo denunciato lo spot) si pronunci sull’ingannevolezza del messaggio, così da insegnare a Marchionne che non si devono raccontare balle ai consumatori (e a i lavoratori)!”

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori