MINICAR – Un mistero dove poterle parcheggiare a Roma!

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 10 ottobre 2011 – “Dove possono essere parcheggiate le minicar a Roma?” E’ quanto si chiede Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), invitando le Istituzioni preposte a mettere ordine nella normativa.

“Ad oggi nel Comune di Roma regna parecchia confusione sulle aree di parcheggio dedicate alle minicar, veicoli che il Codice della Strada equipara ai motocicli. Emblematico -incalza l’Avv. Dona- è il caso di un iscritto alla nostra Associazione che si è visto recapitare tre contravvenzioni nell’arco di un anno per tre diverse ragioni: dapprima aveva sostato in area di parcheggio riservata a cicli e motocicli; poi all’interno delle strisce blu a pagamento (perché, come indicato sull’avviso di accertamento, queste sono riservate alle sole autovetture); infine aveva sostato nelle strisce blu a pagamento (ma questa volta con la motivazione che sulla minicar non era esposto il titolo di pagamento)”.

“Eppure, chiedendo chiarimenti al call-center dell’Agenzia della Mobilità -prosegue Dona- l’utente si era sentito rispondere che, in base ai regolamenti vigenti, le minicar possono essere parcheggiate sulle strisce blu senza esporre il contrassegno di pagamento”.

“Va inoltre detto che a livello locale il Comune di Roma non risulta abbia regolamentato il parcheggio delle minicar: l’ultima delibera adottata dalla  Giunta Capitolina del 06/07/2011 -precisa Massimiliano Dona- consente la sosta nella zona riservata alle autovetture, anche a ciclomotori e motocicli, precisando che quelli a due e tre ruote sono esentati dal pagamento”.

“La situazione -afferma il Segretario generale dell’UNC- risulta dunque non solo incerta, ma gravemente vessatoria per i malcapitati conducenti, costretti ad ingente spreco di tempo e denaro”.

“Da parte nostra abbiamo già scritto alla polizia di Roma Capitale e all’Ufficio mobilità del Comune di Roma chiedendo chiarimenti formali. Invitiamo intanto coloro che volessero segnalare il proprio caso -conclude Dona- a scriverci all’indirizzo di posta elettronica consulenza@consumatori.it, indicando nell’oggetto dell’e-mail ‘PARCHEGGIO MINICAR’ ”.

Cerca un altro comunicato

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori