PASQUA – Qualche consiglio prima di partire

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 28 marzo 2012 –  “Qualcuno si concederà una meta esotica, qualcun altro la visita di una Capitale europea, molti partiranno per tornare a casa dalla famiglia, la maggior parte si limiterà ad una gita fuori porta: quel che conta è che siano rispettati i diritti di chi va in vacanza!” E’ quanto dichiara Massimiliano Dona Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), in prossimità delle festività pasquali, periodo tradizionalmente caldo per le partenze.

“Aeroporti e stazioni saranno presi d’assalto -afferma Dona- e purtroppo, come di consueto, al rientro giungeranno ai nostri sportelli le proteste di consumatori che denunciano voli cancellati all’ultimo momento, lunghe attese senza assistenza e valigie smarrite o giunte a destinazione con giorni di ritardo”.

“E’ bene dunque che i passeggeri sappiano -puntualizza l’avvocato Dona- che in caso di cancellazione del volo, si ha diritto al rimborso del prezzo del biglietto oppure, in alternativa, ad un volo sostitutivo. Inoltre, durante l’attesa, la compagnia aerea deve offrire opportuna assistenza: pasti e bevande, adeguata sistemazione in albergo, trasferimento dall’aeroporto al luogo di sistemazione. Per i turisti che partiranno con un pacchetto ‘tutto compreso’, invece -aggiunge Massimiliano Dona- è buona regola conservare una copia del contratto, del catalogo e di tutti gli altri materiali forniti dall’agenzia; se si acquista anche un’assicurazione è preferibile verificare franchigie o spese non rimborsabili”.

“Ricordiamo infine -conclude Dona- che in caso di difformità e disservizi nel luogo di vacanza è importante documentare tutti i disagi tramite fotografie e filmati che saranno fondamentali per ottenere un risarcimento; il reclamo va formalizzato già sul posto (se possibile via email) e comunque poi entro 10 giorni lavorativi dal rientro, con richiesta di rimborso a mezzo lettera raccomandata a.r. da indirizzare all’agenzia di viaggi, al tour operator e per conoscenza alla nostra Unione Nazionale Consumatori (mandando un’email all’indirizzo: turismo@consumatori.it)”.

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori