PREMIO DONA – Un’edizione record, protagonista la contraffazione

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 22 novembre 2012 – “La contraffazione è perdita dell’orientamento: è un continuo scambio dei ruoli all’interno di uno scenario ipnotico che assomiglia ad un caleidoscopio in cui autentico e falso si sovrappongono, fornendo ora una legittimazione al truffatore, ora una giustificazione all’acquirente”. Con queste parole Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC) apre il “Premio Vincenzo Dona – Voce dei consumatori”, in corso al Centro Congressi Montecitorio Eventi di Roma.

 

“Nonostante la connivenza di alcune imprese scorrette e di molti consumatori che continuano a non considerarla un illecito -spiega il Segretario generale- la contraffazione è in realtà una macchina criminale che brucia posti di lavoro ed è persino più redditizia di ogni altra attività malavitosa”.

 

“Questa è un’edizione record -aggiunge Dona- per la numerosità dei protagonisti che si alterneranno sul palco: dai rappresentanti delle Istituzioni alle personalità del mondo politico e poi le imprese e gli esperti del settore. Ma non poteva essere altrimenti vista la trasversalità della materia: abbigliamento, accessori, occhiali, alimenti, farmaci, cosmetici, giocattoli, preziosi e gioielli, componentistica elettrica e ricambi auto, ormai si copia tutto -conclude Massimiliano Dona- in un’Italia che è, contemporaneamente, la prima vittima della contraffazione, ma anche uno dei primi produttori mondiali del falso”.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori