PREZZI – Vendite a domicilio e bancarelle, dove si compra di più

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 28 luglio 2008 – “Con l’aumento dei prezzi si cercano sempre più forme di acquisto alternative a basso costo”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori. “Il fatturato complessivo del porta a porta è aumentato nell’ultimo anno in media del 5%. Oltre ai prodotti storici venduti a domicilio come cosmetici ed elettrodomestici, oggi si sta sviluppando la vendita porta a porta di contratti di luce, gas, telefono e addirittura di pannelli fotovoltaici. Ma il settore che è più in aumento –spiega Dona- è l’alimentare, che con la vendita a domicilio di latticini, pesce e surgelati fa registrare aumenti del 13% nel 2007 e del 9% già nel primo trimestre 2008 rispetto al 2007. Per questo tipo di acquisti valgono le regole sul “recesso” previsto dall’art. 64 del Codice del Consumo”.

“Un’ altra tendenza in forte crescita -continua Dona- è l’acquisto nelle bancarelle e nei mercatini, in incremento tutto l’anno ma ancora di più durante l’estate nelle città e nei luoghi turistici. Anche qui –spiega Dona- crescono i fatturati e aumentano vistosamente i clienti: 24 milioni di frequentatori ai quali è necessario ricordare che le garanzie sugli acquisti sono le medesime rispetto ai negozi tradizionali”.

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori