RC AUTO – Tariffe ancora troppo alte

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 24 settembre 2008 – “Se anche la spesa sostenuta dagli italiani per l’assicurazione Rc auto fosse diminuita nel primo semestre 2008 del 3,1 per cento, come sostiene il Presidente dell’Ania, non ci sarebbe alcun motivo per essere soddisfatti, perché i margini di calo sono più ampi”.

E’ quanto dichiara  Massimiliano Dona, Segretario generale l’Unione Nazionale Consumatori, sottolineando che l’introduzione dell’indennizzo diretto avrebbe dovuto contribuire ad una maggiore riduzione dei prezzi RC auto.

“Sono numerosissimi i consumatori – prosegue Dona – che, pur non avendo causato incidenti e fruendo quindi dei benefici del bonus-malus, ricevono richieste di aumento alla scadenza della polizza.”.

“Certo ha poco senso gridare alla luna od esercitarsi in improbabili calcoli disancorati dalla realtà, ma resta il fatto che il mercato Rc auto italiano è come una foresta preistorica dove tutto è fossilizzato ed immodificabile. E’ necessario difendere a tutti costi la figura dell’agente plurimandatario dalle spinte corporative ed eliminare l’obbligo a contrarre da parte delle imprese: solo così il mercato comincerà ad avere un minimo di credibilità”.

Roma, 24 settembre 2008

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori