SALUTE – Non dimentichiamoci dei nostri piedi

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

“Non dovremmo aspettare la bella stagione e l’uso delle scarpe aperte per ricordarci dei nostri piedi”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC),  ricordando che il mese di maggio è dedicato alla salute del piede.

“Cattive abitudini e posture scorrette sono i primi nemici delle nostre estremità -ricorda Agostino Macrì esperto dell’associazione- e il risultato è che sette anziani su dieci, come rileva l’Associazione Italiana Podologi (AIP), hanno seri problemi che in alcuni casi possono persino limitare la deambulazione”.

“Oltre a sottoporsi periodicamente alle visite specialistiche -ricorda Macrì- è bene puntare alla prevenzione indossando scarpe di buona fattura che si adattano bene al piede e cambiandole regolarmente: anche le scarpe da ginnastica, che sembrerebbero le calzature più comode, così come le ‘ballerine’ tanto amate dalle donne, andrebbero usate con moderazione; stesso discorso vale per i tacchi alti che andrebbero limitati alle occasioni speciali e comunque per poche ore al giorno. Sarebbe preferibile inoltre -aggiunge Agostino Macrì- utilizzare sempre le calze di cotone e non di tessuto sintetico; curare l’igiene e fare attenzione quando si tagliano le unghie”.

“Non è solo un problema estetico -conclude Dona- anzi per evitare inconvenienti e vere e proprie patologie sarebbe bene controllarsi fin da bambini facendo una prima visita podologica già dopo i primi tre anni.”

Lunedì 28 maggio i cittadini che vogliono sottoporsi gratuitamente ad una visita podologica possono consultare l’elenco degli studi aderenti all’iniziativa.

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori