SCUOLA: UNC, come risparmiare su libri e corredo scolastico

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

La scuola inizia e il problema del caro-libri ritorna. I consigli dell’Unione Nazionale Consumatori su come contenere le spese.

Roma 7 settembre 2016 – “Fare acquisti all’ingrosso, comprare on-line e soprattutto condividere e scambiare” sono questi i suggerimenti di Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori in merito al caro-scuola che ogni anno è motivo di preoccupazione per le famiglie italiane.

Secondo l’Unc, alcune regole potrebbero aiutare a contenere i costi: “per quanto riguarda i libri -suggerisce Dona- verificate, prima dell’acquisto, se l’edizione “nuova” è realmente tale e quindi necessaria. Per i libri usati ricordate che se acquistati direttamente da altri studenti si può risparmiare fino al 50% del prezzo, inoltre, una buona iniziativa da parte dei genitori, potrebbe essere quella di chiedere alla scuola di consentire l’affissione di annunci nelle bacheche per lo scambio dei libri”.

“Un altro consiglio -prosegue Dona- è quello di acquistare i libri di testo per conto di tutti gli studenti di una stessa classe, in modo da risparmiare sull’acquisto grazie al grande quantitativo.  E perché non puntare sui libri on-line in modo che lo studente possa scaricarli e leggerli direttamente dal computer?”.

“Inoltre -conclude il Segretario dell’Unc- per il corredo scolastico aspettate! Non è obbligatorio acquistare subito tutto quello che servirà durante l’anno e per zaini e astucci fate in modo che i vostri figli non inseguano le mode, potreste spendere il 40% in meno acquistando prodotti di identica qualità. Ricordate anche che i supermercati e gli ipermercati hanno scaffali pieni di materiale scolastico e si può risparmiare fino al 30%”.

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori