SICUREZZA ALIMENTARE – Tolleranza zero per chi froda i consumatori

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 28 gennaio 2009 – “E’ inammissibile che la salute dei consumatori sia continuamente messa a repentaglio da cibi scaduti o avariati”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando la notizia dell’ultimo maxi-sequestro dei Nas e condividendo la posizione di “tolleranza zero” del Sottosegretario alla salute Francesca Martini.

“La sicurezza in campo alimentare -conclude Dona- deve essere una certezza per tutti i cittadini. E’ dunque necessario intensificare i controlli e agire severamente nei confronti di chi rischia di danneggiarla, compromettendo anche l’immagine delle aziende che producono onestamente nel nostro Paese”.

Roma, 28 gennaio 2009

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori