TARIFFE – L’Autorità per l’energia ha ragione

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 8 giugno 2009 – “Sulle bollette energetiche delle famiglie italiane si fanno troppe previsioni e cifre campate per aria: ha fatto bene l’Autorità per l’energia elettrica e il gas a ribadire una maggiore prudenza nelle stime, che si rivelano spesso imprecise e contrastanti tra loro con il risultato di disorientare il consumatore”. E’ quanto dichiara l’Unione Nazionale Consumatori, ricordando che spetta all’Autorità per l’energia stabilire, ogni trimestre, le tariffe ufficiali.

“Dal mese di luglio  -osserva l’Unione Consumatori-  le tariffe dell’energia elettrica e del gas dovrebbero calare, ma è inutile illudere i consumatori con ipotesi fantasiose”.

Roma, 8 giugno 2009

 

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori