TASSA SUL CONTANTE – Un danno per il consumatore

commenta  |   stampa  |  pdf

Roma, 2 marzo 2011 – “E’ inconcepibile far pagare ai cittadini una tassa per prelevare il proprio denaro”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, riferendosi alla nuova tendenza di molti istituti di credito di far pagare una commissione da uno a tre euro per il servizio di prelievo allo sportello.

“A rimetterci saranno gli anziani e tutti coloro che sono ancora poco avvezzi all’uso del bancomat e dei conti on line– prosegue il Segretario generale – facendo aumentare ulteriormente la sfiducia degli italiani nei confronti delle banche”.

“Siamo d’accordo con l’Abi e la Banca d’Italia sulla necessità di scoraggiare l’uso del contante, come già accade in molti altri paesi europei più propensi alla moneta elettronica – afferma l’avvocato Dona – ma piuttosto che aggiungere oneri sarebbe il caso di abbassare i costi di tenuta sulle carte e bancomat per renderli mezzi di pagamento accessibili a tutti.”

“Il nostro augurio – conclude Dona – è che l’Antitrust, che sta già studiando la questione, intervenga tempestivamente per bloccare questa pratica commerciale scorretta perpetuata ai danni del consumatore”.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori