TASSE – Tagliare, ridurre, semplificare

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Tagliare le tasse sul reddito, ridurre gli sprechi e semplificare le procedure: è questa la formula dell’Unione Nazionale Consumatori per riformare il sistema fiscale italiano.

Roma, 6 marzo 2014 – "La bassa crescita è una malattia da cui guarire e il fisco può essere una medicina se è affidabile ed equo". E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, intervenendo su un tema caldo di questi giorni: le tasse.

"Continuando ad aumentare le tasse -afferma Antonino Armao, esperto dei diritti dei contribuenti dell’associazione- l’economia si avvita in una spirale senza ritorno, per cui recuperare competitività e crescita diventano obiettivi ancora più distanti; la priorità è, dunque, ridurre l’imposta sul reddito e le tasse legate allo sviluppo dell’economia come quelle sul lavoro autonomo e dipendente. Inoltre, l’imposizione diretta nasconde molte iniquità: il difetto più grave sta nelle detrazioni d’imposta decrescenti, che una vera riforma dovrebbe eliminare; senza contare l’urgenza di rimodulare le aliquote".

"Tagliare le tasse, qualora il debito pubblico lo consentisse, non è tutto -conclude Massimiliano Dona (segui @massidona su Twitter), che spiega: "é fondamentale il taglio della spesa pubblica non produttiva, ridurre sprechi e privilegi e soprattutto snellire il sistema di pagamento delle tasse (la burocrazia del nostro Paese contribuisce ad aumentare le spese), prevedendo anche una serie di sconti e detrazioni per i contribuenti virtuosi. Tutto ciò deve essere accompagnato dalla lotta all’evasione, articolata su due fronti:  la certezza della pena per chi evade e l’educazione civica per cui l’evasore non è visto come un furbo, ma come un truffatore che ha mentito al popolo".

 

 

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori