TAXI – Nuovo salasso per i romani?

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 11 maggio 2012 – “Ci piacerebbe che, una volta tanto, i consumatori venissero consultati, prima dell’approvazione dei nuovi piani tariffari dei trasporti!”  È quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), poco prima dell’incontro, che si terrà in giornata, per la ratifica degli aumenti dei prezzi dei taxi nella Capitale.

“Proprio nei giorni in cui è stato confermato l’aumento del costo di biglietti e abbonamenti per i mezzi di trasporto pubblici romani -afferma Dona- viene annunciata un’altra stangata per i cittadini, che, presto, saranno costretti a pagare le corse dei taxi circa il 15% in più”.

“Comprendiamo la necessità di rinegoziare le tariffe dei trasporti -afferma Dona- ma riteniamo che gli utenti debbano poter dire la loro sia sullo stato del servizio, in entrambi i casi carente e deficitario rispetto a quello offerto dalle altre capitali europee, sia sul costo dello stesso, troppo elevato e non alla portata di tutti i cittadini”.

“Nello specifico, il nuovo piano proposto dalla commissione consultiva per il servizio taxi del Comune di Roma -prosegue il Segretario generale dell’Unione- prevede una nuova articolazione degli scatti che renderebbe tutte le corse più costose e che, in particolare, penalizzerebbe le tratte che collegano la città all’aeroporto, con gravi ricadute sui costi sostenuti dagli utenti”.

E intanto in città, a causa di due scioperi dei trasporti pubblici locali, gli ennesimi di questi ultimi mesi, i consumatori affrontano una nuova, interminabile, giornata di passione.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori