TELEFONIA – Le richieste dei consumatori per i disservizi con BipMobile

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Le associazioni dei consumatori hanno chiesto chiarimenti all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni in merito a BipMobile, l’operatore di telefonia mobile virtuale i cui clienti sono senza linea dallo scorso 30 Dicembre.

Roma, 15 gennaio 2014 – Maggiori garanzie per gli utenti di BipMobile: è questa, in sintesi, la richiesta che le associazioni dei consumatori, tra cui l’Unione Nazionale Consumatori, hanno rivolto all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni in merito a BipMobile , l’operatore di telefonia mobile virtuale i cui clienti sono senza linea dallo scorso 30 dicembre.

"Nell’ambito dell’incontro che l’Autorità ha indetto con le associazioni -spiega Dino Cimaglia, membro del Consiglio Direttivo dell’Unc- oltre a chiedere chiarimenti sulla vicenda e le ragioni che hanno portato alla sospensione del servizio, senza alcun preavviso, abbiamo chiesto adeguate garanzie per il riconoscimento agli utenti del credito residuo. Nel dettaglio abbiamo richiesto all’ Agcom:

– il riconoscimento del credito residuo di tutte le richieste di portabilità fatte fino ad oggi anche indipendentemente dall’eventuale insolvibilità da parte di BipMobile e Telogic;

– il riaccredito dei costi addebitati da Telogic nonostante la sospensione del servizio;

– la garanzia degli indennizzi per l’avvenuta sospensione delle linee;

– l’accertamento da parte dell’Agcom con il Tribunale se il concordato chiesto da BipMobile preveda anche tutte le somme dovute agli utenti;

– sanzioni esemplari qualora si riconoscessero irregolarità".

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori