TLC – Blocco numeri sovrapprezzo, vittoria per i consumatori

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 18 luglio 2008 – “Dopo anni di battaglie, finalmente dal prossimo primo ottobre i consumatori potranno beneficiare del blocco automatico dei numeri a sovrapprezzo che spesso gonfiavano le bollette telefoniche”.

E’ quanto dichiara l’Unione Nazionale Consumatori, esprimendo vivo apprezzamento per la sentenza del TAR che ha respinto il ricorso di alcune società contro la delibera AGCOM 97/08. L’Autorità per le comunicazioni ha sancito un principio sacrosanto: se l’utente vuole un servizio a sovrapprezzo, ne deve chiedere esplicitamente l’accesso.

Con questa norma – conclude l’Unione Nazionale Consumatori – gli utenti saranno finalmente a riparo anche dalle numerose frodi perpetrate ai loro danni.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori