TLC – Lo stalking degli operatori telefonici è un reato

50 commenti  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 22 luglio 2008 – “Sono almeno dieci milioni gli utenti quotidianamente bombardati da call center che, violando la normativa sul trattamento dei dati personali e i richiami del Garante della Privacy, pubblicizzano offerte commerciali di società telefoniche. Alcuni utenti arrivano anche a ricevere venti telefonate al giorno, specialmente nelle ore serali”. E’ quanto dichiara l’Unione Nazionale Consumatori, che chiederà formalmente all’Authority per le Comunicazioni di aprire un’indagine con l’aiuto della Polizia Postale per porre fine ad una pratica commerciale illegittima, che turba la vita privata dei cittadini. 

“Chi effettua telefonate ripetute ed insistenti- continua l’Unione Consumatori- senza il consenso degli utenti che le ricevono, commette il reato di molestia o disturbo della persona, previsto dall’articolo 660 del Codice penale punibile con l’arresto fino a sei mesi”.

“Invitiamo tutti i cittadini vittime di tale fenomeno- conclude l’Unione Consumatori-  a denunciare quanto subiscono alle forze dell’ordine e ad informarne la nostra associazione per richiedere eventualmente il risarcimento dei danni esistenziali”.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

sandro

Chiamano in continuazione mia madre sul fisso sul cellulare un bombardamentoo continuo, ieri l’ennesima chiamata sul suo cellulare ma ho risposto io e mi dice essere l’azienda con un nome incomprensibile perche lei straniera, e parla di un’offerta luce per la mia utenza, poi parlano a raffica.alchè le chiedo insistentemente il nome dell’azienda ma continua a dire che è un’offerta per la linea luce che abbiamo ….bla bla bla quindi le dico che se dovessi ricevere ancora telefonate li avrei denunciati alla polizia per stalking ma lei mi continua a parlare sopra e dice …”no no lei non può denunciare nessuno e mi attaca il telefono in faccia. Questa gente fa denunciata, possibile che non ci sia nessuno che tuteli il cittadino da questa gentaccia !!!dov’è il garante??

susy

continua ancora lo stalking della telecom con nuovi numeri:
0683500020,0836995 oltre al solito 0289708370 si sono fermati per 2 giorni ed ora continuano.

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori